Buongiorno a tutti, oggi vi racconto ciò che le donne non dicono, cioè come vogliono essere scopate. Vi dico la mia esperienza, sono una giovane ragazza dal corpo sinuoso e tutto tatuato, vengo spesso cercate dagli uomini per il mio corpo provocante, e nelle chat diventano porci, mi dicono cose del tipo se ti prendo ti sfondo, ti apro in due la figa ma non sempre cio’ che si dice è la verità. Conosco questo ragazzo sui social bel tipo e mio coetaneo. Iniziamo subito con messaggi provocanti lui mi scrive che mi metterà a pecora e che leccherà la figa cosi tanto da farmi venire, che mi legherà al letto e dovrò pregarlo per farlo smettere di scoparmi. Leggevo i suoi messaggi e mi bagnavo tutta avevo una voglia assurda che mi facesse del male alla mia patata. Così lo incontro a casa mia, mi metto un vestito e sotto mi vesto con delle mutande di pelle e un reggiseno in pelle con un buco per i capezzoli. Andiamo sul divano due chiacchere e mi infila la mano sotto la gonna, io penso siiii vai….. mi tocca la fregna era già un lago. Poi gli tocco il pacco era bello duro e gli apro i jeans e glielo tiro fuori me lo metto in bocca e lo succhio come un ciupa-ciupa, delizioso. Diciamo che i preliminari erano top, eravamo molto eccitati, ma poi al momento dei fatti lui inizia ad essere impacciato non sapeva cosa volevo. La situazione era statica… e io che volevo essere legata al letto. Quindi prendo in mano non solo il cazzo ma la situazione. Prendo le corde bondage e li lego le mani alla spalliera del letto, e li dico passo a passo ciò che volevo. Leccami la passera con la lingua su e giu’ sul clitoride, mentre con le dita mi penetri il buco del culo, poi leccami i capezzoli anzi mordili, lui eseguiva come uno slave, poi prendi un vibratore e masturbami forse cosi tanto che mi devi portare a supplicarti di scoparmi. Lui con il vibratore dentro di me continuava a mordermi i capezzoli. Io ero in uno stato di trans, volevo essere scopata cosi’ forte, volevo venire. Io inizio a dirli scopami scopami e lui mi prende le gambe me le avvicina al petto e me lo infila, io urlo, lui mi da botte forti sulla mia vagina, io ho un orgasmo fortissimo che pure i vicini mi avranno sentita. E poi la cosa più bella dopo che sono venuta me la lecca, un piacere unico perché l’orgasmo continua. Poi mi mette il cazzo in bocca mi dice stai zitta e succhia, i ruoli si sono invertiti da dominatrice a slave, waoo, io succhio, lecco la cappella e lui viene sulle mie grosse tette. Direi che l’imbarazzo iniziale si è trasformato in un bel sesso violento. Avvolte basta dire ciò che si vuole da entrambe le parti per far godere una persona.

kiss kiss mery

Post correlati

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
error: Content is protected !!
0
Commenta il raccontox
()
x